PER LA TOSCANA UN DIFENSORE CIVICO PROVINCIALE

Nov 3, 2011 | News | 0 commenti

Nei giorni scorsi, a colle Val d’Elsa (prov. Siena), è stata fatta richiesta di istituire un difensore civico provinciale. Questa richiesta è stata presentata successivamente alla soppressione della figura del difensore civico comunale prevista dalla legge Finanziaria 2010.
Ciò sarebbe necessario perché il difensore civico è diventato un punto di riferimento per la cittadinanza  locale.
Per questo motivo il presidente del consiglio comunale Gabriele Marini ha espresso preoccupazione per la soppressione di questa figura ormai fondamentale per la tutela diritti dei cittadini.
Della stessa opinione è il sindaco Paolo Brogioni che aveva precedente espresso contrarietà in merito.
Questo può essere considerato un perfetto esempio di istituzioni illuminate che hanno a “cuore” i diritti dei cittadini.

Articoli correlati

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...