IL DIFENSORE CIVICO DELLA COMUNITAT VALENCIANA SOLLECITA IL CONSIGLIO COMUNALE DI EL CAMPELLO A MANTENERE LA RETE FOGNARIA NELL’URBANIZZAZIONE DI ALKABIR
image_123650291

Feb 5, 2024 | News | 0 commenti

Il Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, si è rivolto al Consiglio comunale di El Campello per raccomandare di attuare le misure necessarie per effettuare la “manutenzione ordinaria e periodica” della rete fognaria nella sezione urbana di Alkabir e avviare procedure sanzionatorie nei confronti di coloro che scaricano prodotti vietati in tale rete fognaria.

 

INTERVENTO DEL DIFENSORE CIVICO

L’intervento del Difensore Civico Valenciano in questa vicenda è iniziato dopo aver ricevuto una denuncia da parte di una cittadina che ha denunciato la mancanza di risposta alle sue lamentele. Così ha chiesto al Consiglio comunale un sopralluogo e un’azione efficace per evitare lo scarico delle acque reflue nei garage della comunità.

Durante l’elaborazione del dossier di reclamo, l’amministrazione locale ha finalmente risposto alla cittadina (con ritardo). Un mese dopo, ha inviato una relazione al Difensore Civico negli stessi termini in cui si rivolgeva all’interessato. Sulla base della circostanziata richiesta del Difensore Civico il Consiglio Comunale ha dovuto  riconoscere che, pur essendo di competenza comunale, la manutenzione del sistema fognario della zona non veniva eseguita correttamente.

 

LA RISOLUZIONE DEL DIFENSORE CIVICO

Nella sua risoluzione, il Difensore Civico evidenzia la responsabilità del Consiglio comunale di garantire una gestione efficiente del sistema fognario in modo che i residenti abbiano accesso a servizi igienico-sanitari pubblici di qualità e a un ambiente sano.

A questo proposito, Luna ha raccomandato l’attuazione delle seguenti misure:

–          sviluppare un piano di manutenzione completo per la rete fognaria con valutazioni periodiche;

–          implementare un programma di manutenzione preventiva;

–          fornire formazione al personale e un’adeguata disponibilità di risorse;

–          attuare misure per prevenire l’introduzione di materiali non idonei nella rete fognaria.

 

PLAUSO DELL’ANDCI

L’ANDCI plaude per l’ennesima iniziativa della Difesa Civica di Valencia.

“Difendere il cittadino da queste situazioni di grave disagio è una grande battaglia di Civiltà” ha dichiarato l’Associazione Nazionale dei Difensori Civici Italiani.

Fabio Riccio

Articoli correlati

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...