NOVEMBRE E DICEMBRE DELLA DIFESA CIVICA IN ISRAELE

Un rilevante esempio di azione della Difesa Civica in Israele è il fatto che il 4 dicembre 2023,  a  seguito dell’intervento dell’ufficio del Difensore Civico israeliano, il paziente dimesso ha ricevuto subito assistenza.

Un paziente del Soroka Medical Center di Ofakim, ferito dai terroristi, ha parlato con il  Difensore Civico che è venuto in suo aiuto e la grave questione è stata subito risolta. 

Nel corso di una visita al Centro medico Soroka,  il Difensore civico ha parlato con un paziente della città meridionale di Ofakim che era stato colpito e ferito gravemente dai terroristi. 

Il paziente ha riferito al Difensore Civico  che gli era stato chiesto di tornare a casa da solo, ma non poteva farlo. 

A seguito di intervento del Difensore Civico Israeliano, gli assistenti sociali del fondo sanitario e del comune di Ofakim hanno contattato il denunciante; è stata inviata un’ambulanza per trasportarlo a casa sua e ha ricevuto aiuto per acclimatarsi e ricevere cure mediche a casa. 

Lo Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica apprezza l’impegno  del Difensore Civico Israeliano  e appoggia tutte le iniziative tese a tutelare la salute dei Cittadini.

Articoli correlati

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...