SETTEMBRE E OTTOBRE DELLA DIFESA CIVICA IN GRECIA

A settembre e ottobre 2023 in Grecia un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale greco è l’attività di monitoraggio del Difensore Civico sull’operato delle forze dell’ordine.
Questo a seguito della Conferenza annuale della rete del Consiglio di Europa sull’attività della polizia e in applicazione  con la raccomandazione di “prevenire e lottare contro l’eccessivo ed ingiustificato uso di forza da parte degli ufficiali di giustizia”, votata dall’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa.

L’azione del Difensore Civico è, quindi, diretta a garantire l’efficacia dell’aumento degli standard di garanzia dei diritti umani nei servizi di polizia e l’applicazione delle 21 raccomandazioni sull’argomento.

Lo Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica ribadisce l’importanza dell’attività preventiva a garanzia della tutela dei Diritti Umani e si è congratulato con il Difensore Civico greco.
“L’assicurazione degli standard è fondamentale per prevenire ogni abuso e il Difensore Civico greco sta facendo un’opera eccezionale” – ha dichiarato lo Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica.

 

Articoli correlati

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...