Secondo Trimestre 2024 della Difesa Civica in Grecia

Nel secondo trimestre 2024 un rilevante esempio di azione civica è stata l’organizzazione da parte dell’Ombudsman greco  della 13a Conferenza  e Assemblea generale dell’International Ombudsman Institute (IOI).

Il Difensore civico nazionale della Grecia ha ospitato con successo all’Aia dal 12 al 17 maggio 2024 tale Conferenza internazionale.

Dopo gli anni della pandemia, la Conferenza ha offerto un’opportunità per i membri dell’IOI di incontrarsi nuovamente di persona dopo otto lunghi anni. 200 delegati provenienti da 60 paesi diversi e da tutte e sei le regioni IOI hanno partecipato a questo importante evento in Grecia.

Il Consiglio ha  approvato la pubblicazione del prossimo documento sulle migliori pratiche sulla “protezione degli informatori”, che sarà presto reso disponibile sul sito web, nonché la continuazione del programma di sussidi regionali dell’IOI nell’anno associativo 2024/2025.

All’Aia, l’IOI ha rinnovato la sua stretta collaborazione con l’Associazione per la prevenzione della tortura (APT), quando la presidente dell’IOI Diane Welborn e il segretario generale dell’APT Barbara Bernath hanno firmato un memorandum d’intesa, con il quale entrambe le organizzazioni si impegnano a portare avanti la loro forte e cooperativa collaborazione. rapporto, al fine di condividere informazioni, conoscenze e migliori pratiche nel settore delle istituzioni del Difensore Civico e della prevenzione della tortura.

Il 14 maggio si è tenuta l’Assemblea generale dell’IOI, perfettamente riuscita grazie al lodevole impegno del Difensore Civico greco e del suo Staff, e l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Volker Türk, ha tenuto un discorso di apertura in cui ha sottolineato il contributo significativo apportato dalle istituzioni del Difensore civico alla protezione dei diritti umani universali e delle libertà fondamentali.

Lo Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica plaude alle attività del Difensore Civico della Grecia e incentiva una collaborazione proficua tra tutti i Difensori Civici e le loro Associazioni, tesa a creare un’atmosfera di reale sinergia, rispetto umano e maggiori risultati e tutela per i Cittadini.

Articoli correlati

DIFENSORE CIVICO GARANTE DEGLI ANZIANI

DIFENSORE CIVICO GARANTE DEGLI ANZIANI

GIORNATA MONDIALE DI SENSIBILIZZAZIONE SUGLI ABUSI SUGLI ANZIANI l 15 giugno si è celebrata, in Italia con apposite iniziative dell'ANDCI, la Giornata mondiale di sensibilizzazione sugli abusi sugli anziani, che mira ad aumentare la consapevolezza pubblica...

LE NOVITA’ DAI DIFENSORI CIVICI DEL MEDITERRANEO

LE NOVITA’ DAI DIFENSORI CIVICI DEL MEDITERRANEO

ALBANIA Un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale albanese è rappresentato dal discorso che il medesimo ha tenuto in occasione della Giornata Internazionale dell’Istruzione, svoltasi nello scorso mese di gennaio 2024. Il Difensore Civico Nazionale...

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...