Secondo trimestre 2024 della Difesa Civica in Cipro

Nel secondo trimestre 2024 un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale di Cipro è la minuziosa analisi fatta  riguardo le problematiche a lui presentate mese per mese.

A maggio 2024, ad esempio,  ha esaminato che negli ultimi tre anni  ha registrato un afflusso significativamente maggiore di denunce dirette contro il Vice Ministero della Previdenza Sociale, in particolare contro il ritardo eccessivo o contro la mancata risposta in relazione a decisioni negative assunte dal Servizio Amministrazione Prestazioni Sociali.

IL Difensore Civico, poi, continua, illustrando 21 casi portati alla sua attenzione  in cui si lamenta la Mala Gestio del Vice Ministero della Previdenza Sociale.

In tale illustrazione è stata inclusa anche l’azione concreta intrapresa dal Difensore Civico per smuovere la situazione.

Dalla descrizione dei casi viene evidenziata l’omissione e il ritardo della Pubblica Amministrazione indicata.

Il Difensore Civico sottolinea anche che la mancata risposta concretizza “un insulto” e sussiste preciso obbligo di fornire spiegazioni scritte sullo stato di avanzamento della pratica e che se entro tre mesi il richiedente non riceve risposta deve considerare tale silenzio come un rifiuto con la possibilità di appellarsi alla magistratura.

Continua con una lucida esposizione dei diritti dei cittadini.

Termina, infine, con una serie di raccomandazioni precise fatte al Vice Ministero della Previdenza Sociale al fine di rispettare i termini di legge.

L’Ombudsman di Cipro chiede anche che, in caso non sia possibile rispettare i tempi previsti, il richiedente sia immediatamente informato sui motivi del ritardo.

Come linea guida indica anche la necessità di potenziare i meccanismi di comunicazione e informazione con i Cittadini.

Lo Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica si congratula con il Difensore Civico di Cipro per l’analisi scrupolosa e il rigore  del suo operato.

Sottolinea anche l’importanza del suo approccio trasparente, in cui le situazioni specifiche vengono divulgate in modo che i Cittadini possano essere consapevoli dei problemi e dei loro diritti.

Articoli correlati

DIFENSORE CIVICO GARANTE DEGLI ANZIANI

DIFENSORE CIVICO GARANTE DEGLI ANZIANI

GIORNATA MONDIALE DI SENSIBILIZZAZIONE SUGLI ABUSI SUGLI ANZIANI l 15 giugno si è celebrata, in Italia con apposite iniziative dell'ANDCI, la Giornata mondiale di sensibilizzazione sugli abusi sugli anziani, che mira ad aumentare la consapevolezza pubblica...

LE NOVITA’ DAI DIFENSORI CIVICI DEL MEDITERRANEO

LE NOVITA’ DAI DIFENSORI CIVICI DEL MEDITERRANEO

ALBANIA Un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale albanese è rappresentato dal discorso che il medesimo ha tenuto in occasione della Giornata Internazionale dell’Istruzione, svoltasi nello scorso mese di gennaio 2024. Il Difensore Civico Nazionale...

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...