PRIMO TRIMESTRE 2024 DELLA DIFESA CIVICA IN MALTA
Nei primi mesi del 2024 un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale maltese è stato cooperare con il Commissario per la Salute il quale ha anche accolto  con favore la proposta di costituzione di un comitato di esperti per la revisione dei farmaci per l’ADHD (Disturbo da Deficit di Attenzione Iperattività).
Il Comitato di esperti  esaminerà le richieste caso per caso in relazione ai farmaci per l’ADHD non forniti attraverso il formulario governativo. Lo ha annunciato il Ministro della Salute.
Come richiesto, è stata messa in funzione  “una struttura adeguata per affrontare i singoli casi che manifestano eventi avversi durante un trattamento particolare, in questo caso il metilfenidato. Questa struttura dovrebbe comprendere più parti interessate che siano esperte in materia”.
Lo Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica plaude alle attività del Difensore Civico di Malta e incentiva una collaborazione proficua e tesa a creare un’atmosfera di reale sinergia, rispetto umano e maggiori risultati per i Cittadini e per chi ha problemi di salute.

Articoli correlati

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...