PRIMO TRIMESTRE 2024 DELLA DIFESA CIVICA IN LIBIA

Nel mese di gennaio 2024 un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale della Libia è il secondo incontro dei membri della Difesa Civica (ACA) con i membri del Comitato Tecnico di Sicurezza incaricato di monitorare il settore sanitario.
Il Difensore Civico libico ha esaminato gli ultimi sviluppi nella cartella dei pazienti oncologici e ha discusso il meccanismo di fornitura dei medicinali e l’organizzazione della loro fornitura, stoccaggio e distribuzione.

L’incontro e avvenuto il 10 gennaio 2024.
Nella stessa giornata il Difensore Civico libico ha anche incontrato il Capo dell’Agenzia per la Sicurezza Interna.

Questi incontri dimostrano una rinnovata collaborazione tra il Difensore Civico libico e gli organi amministrativi.

Lo Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica è lieto di constatare che il Difensore Civico libico è così attivo e attento a quelli che sono settori delicati e fondamentali.
Auspica che questo collegamento si sviluppi sempre più a beneficio dei Cittadini tutti.

 

Articoli correlati

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...