PRIMO TRIMESTRE 2024 DELLA DIFESA CIVICA IN GIORDANIA

Nel mese di febbraio 2024 un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale della Giordania è il suo incontro con la Commissione  del Senato per la legalità.
Il 20 febbraio 2024 l’ufficio del Difensore Civico giordano si è ufficialmente riunito con l’ufficio del  Presidente della Commissione per l’integrità e la Lotta alla Corruzione e con tutta la Commissione.
E’ stato discusso il ruolo fondamentale svolto dal Difensore Civico nel consolidare  e rafforzare i valori e attivare lo Stato di diritto. Pur essendosi sviluppata la conoscenza del Difensore Civico in Giordania, si è ultimamente ridotto del 55% il numero delle denunce ricevute, essendo state risolte molto situazioni.
Inoltre alla riduzione delle disfunzioni ha contribuito  l’attento monitoraggio del Difensore Civico per  il rispetto degli standard di integrità nazionale e di giustizia e per il contrasto a ogni forma di corruzione.

Nell’incontro suddetto è stata discussa anche la relazione annuale del Difensore Civico ed è stata esaminata la proficua interazione con la Commissione del Senato.

Il Difensore Civico ha affermato che la visione comune è quella di creare un ambiente nazionale equo e anticorruzione, tenendo conto del lavoro per consolidare il sistema di integrità nazionale, far rispettare la legge, prevenire e sconfiggere ovunque  la corruzione.

Sia il Difensore Civico che la Commissione  hanno sottolineato l’importanza di raggiungere la stabilità finanziaria ed amministrativa.

Lo Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica sottolinea l’importanza di un’azione incisiva del Difensore Civico Nazionale e come il suo operato sia chiave per ottenere Giustizia e trasparenza.
La sinergia realizzata e i concreti risultati del  Difensore Civico della Giordania sono esempio di come una collaborazione con lo Stato tesa alla Giustizia renda i cittadini sempre più soddisfatti della Pubblica Amministrazione.

Articoli correlati

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...