PRIMO TRIMESTRE 2024 DELLA DIFESA CIVICA IN ETIOPIA

Nel primo trimestre del 2024 un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale dell’Etiopia è la sua attività a supporto alimentare.
Infatti la situazione umanitaria in Etiopia è estremamente preoccupante dal punto di vista alimentare a causa della siccità, dei conflitti e della crisi economica che ha colpito il paese.
Questo in concomitanza con la cessazione del supporto umanitario internazionale.
Il Difensore Civico Etiope continua la sua attività, garantendo che il cibo possa raggiungere coloro che ne hanno disperatamente bisogno ed evitare che la situazione degeneri.

Il Difensore Civico dell’Etiopia ha inviato in questi mesi degli esperti nelle zone colpite dalla siccità ed ancora scosse dalla devastante guerra civile ed i numeri riportati confermano la gravissima emergenza che ha colpito il Paese.
Infatti nella zona del Tigray sono morte di fame oltre 350  persone e oltre 40  morti vi sono stati ad Amhara.

Lo Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica esprime le condoglianze all’intera popolazione etiope per le perdite subite ed appoggia totalmente l’attività del Difensore Civico etiope nell’affrontare direttamente l’emergenza in atto.

Articoli correlati

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...