MAGGIO DELLA DIFESA CIVICA IN TURCHIA

Nel mese di maggio 2023 in Turchia un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale è la sua attività in progetti internazionali finanziati dall’Unione Europea.
In particolare stiamo parlando dell’iniziativa a tutela dei diritti umani per cui il Difensore Civico turco ha iniziato il programma di “Potenziamento del ruolo dell’Istituzione del Difensore Civico nei progetti di protezione e promozione dei diritti umani”.
Questo potenziamento di ruolo si estrinseca in componenti di assistenza tecnica e gemellaggi con altri Difensori Civici.

Lo Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica apprezza questa iniziativa del Difensore Civico turco e sostiene ogni iniziativa  congiunta di Difensori Civici che porta agevolmente ad un’azione coordinata e tesa alla salvaguardia dei diritti umani.

 

Articoli correlati

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...