LUGLIO/AGOSTO DELLA DIFESA CIVICA IN GRECIA

Nel mese di luglio 2023 un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale greco è stata la sua richiesta di valutazione della costituzionalità delle modifiche alla Legge sull’Assicurazione Sanitaria Obbligatoria.

La norma, infatti, prevede che alcuni cittadini devono recarsi all’Istituto croato per l’assicurazione sanitaria una volta ogni tre mesi, per non perdere l’assicurazione sanitaria.
Il Difensore Civico greci ha evidenziato  che, pur assumendo che questi cambiamenti avessero lo scopo di determinare il numero di persone assicurate e prevenire abusi, lo stesso avrebbe dovuto e potuto essere fatto in modo diverso.
L’obbligo così come posto, infatti, dimentica i cittadini per i quali il movimento è impossibile o difficile, anche perché non sono previste eccezioni nella legge, né l’adozione di una formale decisione che è la condizione in Grecia per l’esercizio del diritto di ricorso.

Il Difensore Civico ritiene essenziale che tutte le soluzioni giuridiche dovrebbero essere progettate e  spiegate in anticipo, così come è necessario considerare le ripercussioni delle stesse sui singoli gruppi di cittadini, soprattutto i più vulnerabili.

Il Difensore Civico greco, prima di rivolgersi alla Corte Costituzionale, aveva messo in guardia circa questi problemi, durante l’iter parlamentare, durante la consultazione pubblica e nei dibattiti delle commissioni parlamentari.
Ha avvisato le autorità anche dopo l’entrata in vigore della stessa norma, lavorando sulle denunce dei cittadini, nonché attraverso i media.

Lo Sportello Unico Internazionale della Difesa Civica si complimenta  per la perseveranza e per l’azione sistematica del Difensore Civico greco nella tutela dei cittadini più vulnerabili e colpiti da una legge che non garantisce i Cittadini.

 

Articoli correlati

DIFENSORE CIVICO GARANTE DEGLI ANZIANI

DIFENSORE CIVICO GARANTE DEGLI ANZIANI

GIORNATA MONDIALE DI SENSIBILIZZAZIONE SUGLI ABUSI SUGLI ANZIANI l 15 giugno si è celebrata, in Italia con apposite iniziative dell'ANDCI, la Giornata mondiale di sensibilizzazione sugli abusi sugli anziani, che mira ad aumentare la consapevolezza pubblica...

LE NOVITA’ DAI DIFENSORI CIVICI DEL MEDITERRANEO

LE NOVITA’ DAI DIFENSORI CIVICI DEL MEDITERRANEO

ALBANIA Un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale albanese è rappresentato dal discorso che il medesimo ha tenuto in occasione della Giornata Internazionale dell’Istruzione, svoltasi nello scorso mese di gennaio 2024. Il Difensore Civico Nazionale...

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...