giovedì 6 Ottobre 2022

La mobilitazione del défenseur des droits contro il razzismo

venerdì 30 Marzo 2018 07:24
News

Le défenseur des droits è in primo piano nella lotta contro il razzismo.

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale, le défenseur ha fornito un aggiornamento sulla massiccia, e senza precedente, mobilitazione nella lotta contro l’antisemitismo. Ha riunito diversi partner, pubblici e privati (ben 52 organizzazioni), per organizzare una risposta globale ed efficiente a tutte le manifestazioni di razzismo, creando un sito ad hoc: “égalitecontreracisme.fr”.


La piattaforma è di facile accessibilità, offre chiarimenti sul tipo di comportamenti ed espressioni qualificati dalla legge come razzisti, individua azioni e rimedi per contrastare la discriminazione, fornisce delucidazioni legali su come avviare una procedura giudiziaria, cosa provare, quale ufficio (Tribunali e Corte d’Assise) sia competente, nonché garantisce sostegno ed assistenza legale gratuita da parte di molte associazioni ed uffici legali.


Il sito “égalitecontreracisme.fr” è rivolto a tutti coloro che desiderano agire (agir), sono testimoni (alerter) o vittime (se défendre) di commenti o atti razzisti.
Il razzismo è ogni forma di espressione, comportamento o violenza nei confronti di una persona o gruppo di persone a causa della loro origine o appartenenza ad un particolare gruppo etnico, nazione, razza o religione. La legge proibisce e punisce il razzismo quando è espresso con insulti, comportamenti discriminatori (trattamenti sfavorevoli in contesti professionali o nell’accesso ad un servizio pubblico/privato) e violenza fisica.


In Francia, durante la Settimana dell’istruzione e dell’azione contro il razzismo e l’antisemitismo, sono emerse diverse iniziative e progetti per ridurre e prevenire l’odio, l’intolleranza, il razzismo, l’antisemitismo, per difendere e promuovere i diritti umani e i principi fondamentali della Repubblica. All’uopo si sono mobilitati associazioni, scuole, università, istituzioni culturali, club sportivi con attività culturali, conferenze, mostre, teatro di strada, affreschi, proiezioni video, interventi nelle scuole.
In questo contesto, le défenseur des droits ha lanciato la rete “Discrimin’Action” composta da associazioni e servizi pubblici.


Questa rete mira a fornire informazioni e discutere sulle attuali sfide per combattere la discriminazione, migliorando l’accesso ai diritti da parte delle vittime.
L’obiettivo di tutte queste attività è la difesa dell’uguaglianza contro la discriminazione razziale perché il razzismo riguarda tutti ed ogni singolo individuo. Le sue manifestazioni, infatti, ledono gravemente la dignità umana e l’uguaglianza tra tutte le persone, costituendo un serio attacco alle stesse e minando la coesione sociale.

Translate »