lunedì 3 Ottobre 2022

Il nuovo Difensore Civico Campano: l’entrata in scena dell’avv. Giuseppe Fortunato

martedì 31 Luglio 2018 05:48
News

Giuseppe Fortunato, dal 14 luglio u.s., è il nuovo Difensore Civico della Regione Campania e Garante per il Diritto alla Salute, per i prossimi cinque anni.

La sua nomina è giunta al termine di una lunga e travagliata battaglia giudiziaria, iniziata nel 2012, nel corso della quale sono intervenuti il TAR Campania, il Consiglio di Stato, la Cassazione, ben otto pronunce a favore dell’avv., il Prefetto di Napoli e, da ultimo, la dott.ssa Olimpia Ilaria Cuoppolo, quale Commissario ad acta.

Nel corso della conferenza stampa del 23 luglio scorso, l’avv. Fortunato ha presentato il rendiconto delle sue attività, illustrando il suo programma, le linee guida della sua azione.

Fin dal suo insediamento, l’avv. Fortunato ha invitato tutti i comuni campani (diffidandone già ben 550) a rispettare la privacy dei loro cittadini, designando all’uopo il “Data Protection Officer”, ed invitandoli, altresì, a nominare il “Comitato Unico di Garanzia” allo scopo di garantire il benessere nei luoghi di lavoro e contrastare ogni tipo di discriminazione. Ha, inoltre, sollecitato la nomina dei Difensori Civici ove obbligatori per favorirne la presenza sui territori e facilitarne l’accesso da parte dei cittadini, indipendentemente dalla loro residenza. In tutti i casi in cui perdureranno inadempienze a quanto disposto, il Difensore Civico Campano procederà in via sostitutiva dell’amministrazione. Tutti i ricorsi avanzati dai cittadini sono stati affrontati ed in qualche caso (ad esempio: protratta inerzia verso abusivismo), il Difensore campano ha avviato le procedure per la sostituzione dell’amministrazione inerte affinché il cittadino ottenga ciò a cui ha diritto. Nell’espletamento delle funzioni di Garante del diritto alla salute, il Difensore e la sua squadra hanno affrontato tutti i casi emersi dai ricorsi e da documentate informazioni di stampa, ispezionando i casi più gravi. Gli ispettori incaricati dal Difensore Civico hanno il compito, non solo di evidenziare le lacune, ma anche di trovare le soluzioni. L’avv. Fortunato si prefigge, inoltre, di porre particolare attenzione ai Pronto Soccorso per la difesa dei pazienti e degli operatori.

Tutte le attività predisposte dal nuovo Difensore Civico Campano sono improntate ai valori di giustizia, gentilezza, meritocrazia, legalità, buona amministrazione. Il Difensore Civico si pone a tutela degli interessi dei cittadini contro abusi e soprusi di tutte le Pubbliche Amministrazioni, allo scopo di ricondurre la P.A. al servizio del cittadino. Quindi non più una divisione tra cittadini e dipendenti pubblici e viceversa. “La divisione vera – ha sottolineato Fortunato – è fra chi fa il proprio dovere e chi non lo fa. Cittadini e dipendenti pubblici onesti isoleranno i disonesti.”

Il Difensore Campano si pone come una figura di garante a 360°, non condizionabile da “alcun potere, anche latamente politico”.

Translate »