DIFESA CIVICA: UN RUOLO INSOSTITUIBILE PER IL CITTADINO
Immagine1

Nov 20, 2022 | News, News | 0 commenti

DIFESA CIVICA: UN RUOLO INSOSTITUIBILE PER IL CITTADINO

La Difesa Civica è la più rilevante opportunità di tutela per  i Cittadini nella pubblica amministrazione perché il Difensore Civico è svincolato da rapporti di soggezione gerarchica o funzionale ed è chiamato a svolgere funzioni di conciliazione e  di terzietà a tutela dei principi di buon andamento e imparzialità dell’amministrazione ex art. 97 C., anche prescindendo da atti amministrativi.

E’ anche organo stragiudiziale di risoluzione delle controversie tra Ente e cittadino.

Agisce anche per situazioni non azionabili giudiziariamente.

Costituisce figura con netta indipendenza dal potere esecutivo.

PROMUOVERE LA DIFESA CIVICA

Offre un servizio che è gratuito e pertanto accessibile anche a quella fetta di popolazione che spesso si sente vinta dal “sistema” non potendovi accedere per questioni economiche.

Tutti motivi questi per  lavorare a una maggiore diffusione della sua figura sul territorio nazionale,  promuovendo questo Istituto anche presso la cittadinanza che spesso, anche sui territori in cui la figura esiste, non è a conoscenza dell’istituto né dei suoi poteri e delle possibilità che offre.

A differenza di  tutti i Paesi europei, in Italia non si è mai giunti all’istituzione  di un Difensore Civico nazionale. Lo stesso trova spazio in varie regioni e province  e vive di discipline disomogenee.

In particolare l’A.N.D.C.I. sta facendo una dura battaglia per l’istituzione in Sicilia, in Calabria, in Puglia.

I Difensori Civici regionali, assieme alle altre figure di garanzia che si occupano a livello territoriale dei diritti dell’infanzia e dei diritti dei detenuti, contribuiscono all’impegno  dell’Italia per costruire globalmente istituzioni solide per la pace, la giustizia e i diritti umani, come previsto dall’Obiettivo 16 dell’Agenda 2030 e, in particolare, 16.10 (garantire un pubblico accesso all’informazione e proteggere le libertà fondamentali in conformità con la legislazione nazionale e gli accordi internazionali).

 La recente riforma  in tema di giustizia segna un momento di forte cambiamento nel rapporto tra il cittadino e la tutela dei propri diritti in quanto lascia spazio a tutti i possibili modi di definizione stragiudiziale di una controversia in cui vi siano diritti da tutelare, assicurando celerità, economicità e maggior partecipazione delle parti.

Pertanto  la figura del Difensore Civico e la sua maggior diffusione entrano da protagonisti in questo nuovo modo di intendere la giustizia come momento di risoluzione alternativa alla giurisdizione per diritti lesi e/o compressi.

Va assicurata la scelta di chi ha specifica qualificazione giuridica ed amministrativa per risolvere le controversie nella Pubblica Amministrazione.

Altro passaggio importante per la maggior diffusione della Difesa Civica è il rafforzamento delle reti territoriali, nazionali e internazionali,  dei Difensori Civici, di Garanti e Autorità indipendenti  per lo scambio di determinazioni e buone prassi che servono ad accrescere competenze e qualità.

Antonella Esposito

 

 

Articoli correlati

LE NOVITA’ DAI DIFENSORI CIVICI DEL MEDITERRANEO

LE NOVITA’ DAI DIFENSORI CIVICI DEL MEDITERRANEO

ALBANIA Un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale albanese è rappresentato dal discorso che il medesimo ha tenuto in occasione della Giornata Internazionale dell’Istruzione, svoltasi nello scorso mese di gennaio 2024. Il Difensore Civico Nazionale...

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...