DIFENSORE IN LOMBARDIA: CHE SCEMPIO

Set 11, 2021 | News | 0 commenti

La notizia è nota e risaputa, se ne è parlato su giornali e in sentenze.
La nomina del Signor Carlo Lio, quale Difensore Civico regionale lombardo, è avvenuta in modo illegittimo, in violazione di legge, e per questo è stata annullata in maggio dal Consiglio di Stato.
Carlo Lio viene nominato Difensore  Regionale (figura tecnicamente di alto spessore, che deve avere grandi competenze giuridiche e tecniche oltre che esperienze decennali) pur avendo, al contrario di altri, solo la Licenza Media come titolo di studio, ma avendo la copertura di cariche politiche quale titolo di merito.
Dopo anni di battaglie giudiziarie si è tornati indietro con le lancette e cancellare tale obbrobrio.
Nuova selezione dunque con elezione di Gianalberico De Vecchi il quale paradossalmente non  ha neppure  i titoli di esperienza dirigenziale  o assimilata nella pubblica amministrazione cui Carlo Lio sopperiva con esperienze politiche.
Inoltre De Vecchi non aveva impugnato la nomina e non poteva giovarsi della sentenza.  Comunque è stato nominato senza comparazione senza alcuna motivazione tra i candidati e senza consentirne l’audizione come invece previsto dalla legge.
La motivazione è la garanzia del buon andamento della Pubblica Amministrazione per tenere lontano lobbismi e favori che non devono esistere all’interno della cosa pubblica.
E’ assurdo che tali situazioni di illegalità si verifichino proprio per la scelta  del Difensore  Regionale che tra le sue prerogative ha la difesa dei cittadini contro la possibile prepotenza dei pubblici amministratori.
di Gianfranco Esposito

immagine

Articoli correlati

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...