DIFENSORE CIVICO DI ETIOPIA

Apr 21, 2023 | Scheda | 0 commenti

L’Istituto di Mediazione Civica della Repubblica Federale dell’Etiopia – con a capo attualmente il Dott. Endale Haile (nominato Chief Ombudsman of Etiopia nel 2018, con Master’s degree in Public Amministration nel 2010)- è stato costituito ad Addis Ababa il 4 luglio 2000.

Tale Istituto di Mediazione Civica ha Sede in

United Insurance Building ,2nd and 3rd Floor
(Piassa Cherchill road)
P.O. BoX 2459
Addis Abeba
Ethiopia

(Tel: +251115580123/+251911052283; Fax: +251115580094;

Website: www.ethombudsman.gov.et

E-Mail: Meazagobena44@gmail.com)

Attualmente è membro dell’Istituto Internazionale degli Ombudsman, e ha come obiettivo di risolvere le controversie dei Cittadini con la Pubblica Amministrazione etiopica.

L’Istituto  brilla per la sua struttura alquanto articolata e la sua ottima organizzazione interna che fa riferimento al Mediatore Capo ed a un Consiglio Direttivo, che collaborano proficuamente.

Il Difensore Civico d’Etiopia collabora anche con molti Enti in ambito imprenditoriale ed economico, come Addisbiz.
L’Istituto è suddiviso in reparti a tutela di situazioni specifiche, quali la protezione delle donne e dei bambini e con disabilità, l’accesso alle informazioni,  la mala amministrazione e violazione di norme, le risorse umane, la prevenzione, la relazione con il pubblico e comunicazione …
Vi è persino un reparto di pianificazione, finanze ed amministrazione.

Un preciso intervento è stato contro gli scontri etnici per cui in Etiopia sono state uccise oltre 300 persone e le inefficienze di pubbliche autorità

L’8 aprile 2023 il Difensore Civico Endale Haile ha fatto una requisitoria contro alcuni funzionari pubblici “che credono di avere un potere assoluto”.

Il Difensore Civico di Etiopia aveva ben descritto le attività fraudolente in alcuni servizi pubblici di Addis Abeba e i guasti nei servizi sociali nelle regioni di Afar e Amhara.

Il Difensore Civico etiope ha comunque evidenziato che dal 42 per cento dei casi in cui il suo sollecito era stato accolto si è passati al 75 per cento.

 

Articoli correlati

LE NOVITA’ DAI DIFENSORI CIVICI DEL MEDITERRANEO

LE NOVITA’ DAI DIFENSORI CIVICI DEL MEDITERRANEO

ALBANIA Un rilevante esempio di azione del Difensore Civico Nazionale albanese è rappresentato dal discorso che il medesimo ha tenuto in occasione della Giornata Internazionale dell’Istruzione, svoltasi nello scorso mese di gennaio 2024. Il Difensore Civico Nazionale...

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

DATI SUL NUMERO DI MINORI DI 14 ANNI CHE COMMETTONO REATI MANCANTI

ll Difensore Civico della Comunità Valenciana, Ángel Luna, afferma che l'assistenza socio-educativa dei minori di 14 anni che commettono azioni criminali viene trascurata . È così che il Difensore Civico conclude l'indagine d'ufficio, sottolineando che la prevenzione...

DIFESA CIVICA E COESIONE

DIFESA CIVICA E COESIONE

La Difesa Civica si è andata consolidando, nonostante ad essa non sia stato riconosciuto ancora in Italia il rango costituzionale, come un ‘’potere terzo’’ per la Cittadinanza protagonista  nell’ambito delle istituzioni.  Come tale svolge una sua specifica funzione di...