giovedì 6 Ottobre 2022

DIFENSORE CIVICO: consulenza gratuita per i cittadini

venerdì 1 Settembre 2017 07:16
News

DIFENSORE CIVICO: consulenza gratuita per i cittadini

Il servizio messo a disposizione dal Difensore civico è gratuito e, soprattutto, molto utile ai cittadini quanto alla Pubblica Amministrazione, perché consente di risolvere problemi ed incomprensioni derivanti, spesso, dalla misconoscenza di leggi e norme soggette oggi a continui rimaneggiamenti.

Alcuni Comuni e Comunità non hanno ancora maturato la fiducia in questa figura, ma i successi conseguiti dai diversi Difensori civici italiani sono molti e riusciranno ad arrivare agli occhi ed alle orecchie della popolazione.

Ne sono esempi lampanti il Comun General de Fascia e la Comunità valle di Non che, fino ad oggi, non erano convenzionate.

A sancire la tanto ambita collaborazione sono state le firme, apposte in calce al documento della convenzione, dalla Procuradora Elena Testor, per l’ente ladino fassano e, poi, dal presidente territoriale noneso Silvano Dominici. Insieme a loro ha sottoscritto l’accordo Bruno Dorigatti, presidente del Consiglio provinciale, presso la cui struttura è incardinato l’ufficio del Difensore civico guidato da Daniela Longo.

C’è da dire che le figure scelte per il compito di garantire la tutela del cittadino vengano spesso prese in considerazione per altri ruoli di rilievo.

L’Istituto Europeo della Pubblica Amministrazione ha richiesto il dottor Bellonzi, Difensore civico pistoiese, in qualità di valutatore per il premio EPSA 2017 a Maastricht.

L’EIPA è l’Istituto Europeo della Pubblica Amministrazione, organismo costituito nel 1981 e voluto dalla Commissione Europea con il sostegno degli Stati membri in occasione del consiglio europeo di Maastricht, città dove ha ancora la sede principale.

La finalità principale dell’Istituto è riunire i massimi esperti di diritto amministrativo, europeo e nazionale, per organizzare percorsi di alta formazione rivolta a vari livelli delle amministrazioni dei paesi dell’Unione. Il premio EPSA (European Public Sector Award) è, dal 2007, uno dei più prestigiosi riconoscimenti per i progetti innovativi della Pubblica amministrazione europea, nazionale, regionale e locale, gestito direttamente dall’Istituto.

Non è un caso, quindi, che sia stato scelto un Difensore civico il quale, ricordiamo, ricopre un ruolo che esercita il rispetto dei principi di imparzialità, equità, trasparenza ed efficienza.

Siamo su un treno che viaggia a trecento chilometri l’ora, non sappiamo dove ci sta portando e, soprattutto, ci siamo accorti dell’assenza del macchinista. (Carlo Rubbia)

Ne abbiano finalmente trovato uno, potremmo dire… colui che ci condurrà verso il progresso civile, avvalendosi della nostra Costituzione che, da tempi immemori, sostiene e difende il cittadino.

Translate »