lunedì 3 Ottobre 2022

CHIEDIAMO TRASPARENZA SUL DIFENSORE CIVICO CAMPANO

giovedì 4 Aprile 2013 13:35
News

 

Egregio Dott. Francesco Bianco, Lei e’ stato designato dal Presidente del Consiglio regionale della Campania, dott. Paolo Romano, quale Difensore Civico campano.
Puo’ dirci:

1. se e’ vero che non ha dichiarato nel Suo curriculum di essere Presidente di un Organismo regionale, anche se la legge regionale richiedeva di dichiarare gli incarichi ricoperti?

2. se e’ vero che, dopo aver celato tale incarico dal curriculum, ha dichiarato di non essere in condizioni di ineleggibilita’, anche se non era cosi’?


3. quando e dove si e’ abilitato all’esercizio della professione forense?


4. quando e dove si e’ specializzato in diritto amministrativo?


5. quando e’ stato Assistente in diritto amministrativo dell’Universita ‘ del Sannio?

6. quali sono le Sue numerose pubblicazioni in diritto amministrativo e diritto degli Enti locali?

Egregio Dott. Paolo Romano,Lei, quale Presidente del Consiglio regionale della Campania, ha designato Francesco Bianco quale Difensore Civico campano, dopo un lunghissimo procedimento.
Puo’ dirci:


1. perche’ ha emanato un nuovo avviso nel giugno 2012 dopo la rinuncia di Renato Vuosi e le tre sedute infruttuose del Consiglio regionale, senza neppure revocare o annullare il precedente avviso dell’agosto 2010 a cui per legge occorreva ricorrere e a cui Francesco Bianco non aveva potuto partecipare perche’ era appena stato candidato non eletto al Consiglio regionale e la legge gli imponeva ancora la non candidabilita’?


2.perché’ ha nominato una persona che non ha nessuna esperienza “nel Settore inerente alla carica” cioe’ nel Settore della Difesa Civica?

3. come ha fatto, dopo tanto tempo, a non accorgersi che il dott. Bianco aveva gia’ una collaborazione, fra l’altro formale e come Presidente, con la Regione, che aveva sbagliato a non dichiararla e che, quindi, non era vero che non era in condizioni di ineleggibilita’ e che attende ora per annullare l’illecita designazione?

4. perche’ non ci fa sapere dove e quando il dott. Bianco si sarebbe specializzato, come dichiarato, in diritto amministrativo, visto che la valutazione della “peculiare competenza giuridico-amministrativa” e’ indispensabile 
legislativamente per il Difensore Civico campano (cioe’ e’ come si volesse nominare un cardiologo sulla base della mera dichiarazione di uno di essere specializzato in cardiologia)?


5. perche’ non ha segnalato, come richiede la legge anticorruzione, il Suo conflitto di interessi, anche potenziale, essendo Lei stato in una lunga colleganza di consigliere regionale con lo stesso Bianco e in 
particolare siete stati entrambi nello stesso Gruppo consiliare e entrambi Presidenti?


6. perche’ il dott. Bianco, che lascio’ la Sua parte politica per Mastella, e’ poi tornato nei precedenti lidi, 
partecipando anche a manifestazioni politiche?


7. perche’, stante il rapporto di lunga colleganza, non si e’ astenuto dalla designazione, cosi’ come richiede 
la legge, segnalando al Consiglio o ad un Vice Presidente di provvedere ovvero poteva Lei provvedere solo 
dopo aver dovuto scartare proprio, per le ragioni emerse, il candidato Bianco?

8. perche’ ha svolto quello che doveva essere un trasparente procedimento di designazione in un clima di segreto, arrivando a non trasmettere neppure la lista dei candidati a candidati che esplicitamente chiedevano l’accesso agli atti?


9.perché’ non harisposto nel termine all’istanza di conclusione del procedimento e ha cosi’ portato  all’impugnazione del silenzio illegittimamente serbato dinanzi al TAR?

10. perche’ non ha risposto nel termine all’istanza ex art. 2O della legge sul procedimento amministrativo 
da parte dell’Associazione Nazionale dei Difensori Civici Italiani della Campania e, una volta che si era legittimamente formato il silenzio assenso con la nomina del candidato con maggiori titoli, non ne ha 
preso atto, evitando la tardiva Sua designazione del dott. Bianco, effettuata a seguito di un pubblico avviso dettante chiari criteri non solo tardivamente ma anche senza nessuna motivazione esplicita della 
Sua arbitraria scelta fra i tanti concorrenti?

Translate »