lunedì 5 Febbraio 2024

Battaglia della Difesa Civica per lo screening del cancro al seno

mercoledì 13 Settembre 2023 15:18
News

SCREENING DEL CANCRO AL SENO: SENZA ECCEZIONI A TUTTE LE DONNE TRA I 45 E 74 ANNI

La Battaglia dell’Associazione Nazionale dei Difensori Civici Italiani per lo screening del cancro al seno ha ora trovato un tenace alfiere nel Difensore Civico di Valencia.

Il Síndic de Greuges de la Comunitat Valenciana, Ángel Luna, ha proposto al Ministero della Salute di includere nei programmi di screening del cancro al seno tutte le donne tra i 45 e i 74 anni. Il Difensore Civico ha ricordato che l’età è un fattore di rischio per questa malattia e che il Consiglio d’Europa ha raccomandato nel novembre 2022 di estendere l’età dello screening del cancro al seno a 74 anni senza sfumature o eccezioni.

 

NEGAZIONE DEL TEST A CAUSA DELL’ ETA’

La risoluzione del Difensore Civico valenciano ha origine nella denuncia presentata da una donna di 71 anni a questa istituzione. Questa donna ha giustamente denunciato che nel suo centro sanitario le hanno detto che non potevano eseguire questo test a causa dell’età.

 

INTERVENTO DEL DIFENSORE CIVICO

Il Difensore Civico valenciano si è rivolto al Ministero della salute  per richiedere una concreta azione e una relazione sulla questione. Il Ministero della Salute ha informato che entro il 2027 tutte le donne tra i 45 e i 74 anni saranno incluse nel programma di prevenzione del cancro al seno nella Comunità Valenciana.

 

PLAUSO DELL’ANDCI

Un plauso da parte dell’Associazione Nazionale dei Difensori Civici Italiani per l’ iniziativa del Difensore Civico di Valencia su un tema, quello del cancro al seno, da sempre segnalato dall’ANDCI, unitamente ad altre gravi questioni, per cui sono necessarie iniziative e campagne di informazione.

Fabio Riccio

Translate »
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial